Recensioni

Jean-Paul Sartre, La Nausea. Un filosofico flusso esistenziale

Jean-Paul Sartre, La Nausea. Un filosofico flusso esistenziale

La nausea, scritta da Jean-Paul Sartre (1905-1980) nel 1932 e pubblicato per la prima volta sei anni più tardi, dopo diverse revisioni, può essere definito a buon titolo uno dei più grandi capolavori dell’esistenzialismo, variegata e disomogenea corrente filosofica...

Dylan Thomas, immagini e simboli di un poeta di formazione

Dylan Thomas, immagini e simboli di un poeta di formazione

Quando la mattina del 9 novembre 1953, al Roman Catholic Hospital di New York, cessò di battere il cuore di Dylan Thomas, dopo cinque lunghi giorni di agonia dovuti a un edema cerebrale, secondo molti si spense uno degli ultimi “poeti maledetti”, quasi entrato da vivo...

Paul Ricoeur, il mistero inacessibile del male

Paul Ricoeur, il mistero inacessibile del male

Il problema del male è stato affrontato in passato, con differenti esiti, sia dalla filosofia che dalla teologia. Esso per entrambe le discipline ha scatenato una sfida senza pari. Il testo Il male, una sfida alla filosofia e alla teologia, di Paul Ricoeur (1913 –...

Arthur Rimbaud, il poeta veggente che ha stravolto la poesia

Arthur Rimbaud, il poeta veggente che ha stravolto la poesia

Quella di Arthur Rimbaud è stata una voce fondamentale nell’intera storia poetica. Dopo di lui la poesia non sarà più la stessa, perché Rimbaud è stato in grado di trasformarne radicalmente il linguaggio. Non basterebbero centinaia di pagine per ripercorrerne l’arte e...

Henri Laborit, Elogio della fuga; una fuga in direzione di se stessi

Henri Laborit, Elogio della fuga; una fuga in direzione di se stessi

Elogio della fuga è un saggio del filosofo e biologo francese Henri Laborit (1914 – 1995) scritto nel 1976 e pubblicato da Mondadori in Italia nel 1982. L’autore mediante la sua teoria della fuga nell’immaginazione e nella creatività, parla delle tematiche più...